Escursione Enogastronomica in Val Versa

Descrizione dell'attività

La Valle Versa è una valle ricca di storia, cultura, arte ed architettura, con una tradizione enologica d'eccellenza con vini DOC e piatti tipici piemontesi. Il comparto vitivinicolo è uno dei fiori all’occhiello della Valle Versa e dell’intero Oltrepò Pavese, e la forma geografica della Provincia ha la particolare forma di grappolo d’uva. La Valle è attraversata dal 45° parallelo che conferisce ai vigneti differenze podologiche e microclimatiche favorevoli. I vitigni si perdono a vista d’occhio, le colline della Val Versa offrono splendidi panorami impreziositi da chiese romaniche e castelli. Numerosi sono i piccoli centri storici che conservano e tramandano tradizioni gastronomiche e culturali uniche. 

La Val Versa (Pv) è formata dal torrente Versa, inizia a Pometo (frazione di Ruino) e va a terminare nell'abitato di Stradella, dove sbocca nella pianura Padana. Si trova incuneata tra la valletta del torrente Bardonezza a est e la valle Scuropasso ad ovest. Dopo la valle Staffora, la stessa rappresenta la seconda valle che si apre nell'Appennino dell'Oltrepò Pavese.

Zona di bassa, media ed alta collina, è rinomata per la produzione di vini rossi e bianchi. Numerosi sono i vini a denominazione d'origine controllata che qui vengono prodotti: Barbera, Bonarda, Buttafuoco, Sangue di Giuda Riesling, Moscato, Pinot Nero, Pinot Grigio, Rosso dell'Oltrepò.

Partenza in bus dal piazzale Pertini (Trescore B.) alle ore 7.00 per Santa Maria della Versa (Pv). Lasciato il bus, poco prima di Santa Maria ha inizio il cammino che si snoda nelle dolci colline dell’Oltrepò pavese tra boschi, campi, cascine e soprattutto filari di vigneti a perdita d’occhio. Raggiunta Cà Tessitori e successivamente Cerchiara, frazione di Montecalvo Versiggia, terra del Pinot nero e del San Colombano, al quale è stato dedicato un cammino che si snoda da Pavia a Bobbio (Pc), si prosegue lungo il crinale, raggiungendo la località Caseo (Frazione Canevino).

A Canevino è prevista la sosta presso il ristorante Paradiso per un pranzo a base di piatti tipici della cucina dell’Oltrepò pavese al costo di € 25,00 pro capite.

Dopo il pranzo  un brevissimo percorso sino al parcheggio del bus; rientro a Trescore previsto nel tardo pomeriggio.

Info: Scheda escursione

Zona

Oltrepò pavese - Val Versa (Pv)

Dislivello

Max 300 m

Lunghezza del percorso

10 Km ca.

Durata

3-4 ore ca.

Difficoltà

Nessuna T – turistico

Equipaggiamento

Consigliati scarponcini e/o pedule, zaino, abbigliamento a cipolla adatto alla stagione; lungo il percorso non c’è acqua.

Locandina della Val VersaISCRIZIONE OBBLIGATORIA PRESSO LA SEGRETERIA DEL CAI TRESCORE-VAL CAVALLINA ENTRO E NON OLTRE Martedì 5 NOVEMBRE IN SEDE, VERSAMENTO €15,00 DI ACCONTO. PER ULTERIORI INFORMAZIONI TELEFONARE AL 360449397.

QUOTA ISCRIZIONE: € 40,00 soci (€ 46,00 per i non soci con assicurazione infortuni) comprensiva di trasporto in bus e pranzo presso il ristorante Paradiso.

L’escursione verrà effettuata anche in caso di maltempo.

L’escursione con il servizio Bus, verrà effettuata solo al raggiungimento di 50 iscritti.

Coordinatori escursione: Claudio Malanchini Operatore Naz.le TAM (T. 347.2510893) ed Elena Colombi (T. 3201652249) per CAI Bergamo, Giuseppe Mutti (T.3477704070) per CAI Trescore Val Cavallina.

 

Ritrovo a Trescore Balneario-piazzale Pertini  con partenza alle 7.00

 

Informazioni organizzative
Periodo di esecuzione: 
Domenica, 10 Novembre, 2019 - 06:45
Apertura iscrizioni: 
Sabato, 26 Ottobre, 2019 - 20:30
Chiusura iscrizioni: 
Sabato, 9 Novembre, 2019 - 23:00
Luogo: 
Santa Maria della Versa
Partenza: 
Piazzale Pertini Trescore Balneario
Responsabile: 
Iscrizioni

Per effettuare l'iscrizione on-line (se prevista) occorre essere riconosciuti dal sistema (accesso con Login e Password).

Soci/Non Soci: 
Attività aperta anche ai non soci