Monte Re di Castello

Descrizione dell'attività

Lungo la Val Daone, per strada asfaltata si supera il lago di Malga Boazzo per raggiungere l'imponente diga di Malga Bissina (1800 m), ove si parcheggia. Dal parcheggio seguire le indicazioni per il “Passo di Campo” (segn.242), imboccando il comodo e panoramico sentiero che in circa 45 min. giunge al limpido Lago di Campo (1945 m). Proseguendo lungo pendii erbosi si guadagna gradualmente quota fino a raggiungere l'evidente Passo di Campo (2296 m), crocevia molto importante posto fra Trentino e Lombardia, particolarmente significativo non solo dal punto di vista storico (vista la presenza di innumerevoli trincee militari) ma anche paesaggistico. Dal passo, prendendo a sinistra, il sentiero supera inizialmente una cengia rocciosa grazie alla provvidenziale presenza di alcune catene metalliche. Ben presto la vegetazione lascia spazio ad una conca detritica di rocce instabili; si abbandona il sentiero n°1 (diretto verso il Rif. “Maria e Franco”) continuando in un primo momento lungo una ben conservata mulattiera militare. In seguito si prosegue per traccia che, segnalata da sporadici ometti e segnavia, giunge fin sotto alla vetta (neve ad inizio stagione). L'ultimo tratto può essere affrontato portandosi sulla destra e dirigendosi verso l'affilata cresta (I grado) fino a guadagnare in breve la croce del Monte Re di Castello m. 2889.

27 aprile Re di Castello.pdf

<

Informazioni organizzative
Periodo di esecuzione: 
Sabato, 27 Aprile, 2019 - 06:00
Partenza: 
Sede Cai Ponte S.Pietro
Iscrizioni

Per effettuare l'iscrizione on-line (se prevista) occorre essere riconosciuti dal sistema (accesso con Login e Password).

Soci/Non Soci: 
Attività aperta anche ai non soci