16 - Da Alino alla Baita Alpina ed al Monte Molinasco

    Da Alino dopo aver parcheggiato, saliamo lungo una strada privata in direzione delle località di Ca’ Boffelli e Vettarola L’escursione prende l’avvio da Vettarola che, come Ca’ Boffelli, è una piccola frazione di S. Pellegrino Terme, posta sulle pendici meridionali del monte Molinasco. Proseguendo in un punto la strada asfaltata termina inizia un tratto sterrato che, passando attraverso un caratteristico sottopassaggio, aperto al centro di un caseggiato rustico, si immette in un cortile tra le case. Dopo aver parcheggiato, seguiamo le indicazioni del palo indicatore. Raggiungiamo e superiamo una sbarra alzata. Sulla destra raggiungiamo e superiamo una cappelletta. Il percorso prosegue su un terreno asfaltato, con pendenze variabili, ma percorribili. Dopo una curva a destra, raggiungiamo la frazione di Cà Boffelli. Percorriamo le stradine di questa frazione e ci lasciamo alle nostre spalle Cà Boffelli e proseguiamo la salita. Al bivio proseguiamo tenendo la destra e continuiamo a salire, dopo avere superato l’ultima casa di Cà Boffelli. La salita prosegue su un tratto asfaltato, con curve e tratti in leggero falsopiano. Lungo il percorso sulla nostra destra raggiungiamo e superiamo un bel crocefisso ligneo. Al bivio successivo svoltiamo sulla destra e proseguiamo. Il tracciato ora è sterrato con alcuni sassi. Il sentiero si riduce entrando nel bosco, ma il fondo risulta compatto. Proseguiamo nel bosco la nostra salita. In vista di una radura intravediamo la nostra meta. Siamo arrivati alla Baita Alpina. Dopo una breve sosta decidiamo di proseguire verso il Monte Molinasco. Il sentiero presenta la presenza di radici affioranti. Per un breve tratto il percorso spiana leggermente, poi riprende a salire. Ora il sentiero si fa più aspro ed impegnativo. Vediamo finalmente la sommità del Monte Molinasco. La raggiungiamo e ci soffermiamo a leggere le indicazioni presenti sul pannello informativo. sulle cime visibili dal punto panoramico. Dopo una breve sosta in prossimità della cappelletta, ci dirigiamo verso Alino da dove siamo partiti.

    Difficoltà escursionistiche
    Accesso stradale

    Parcheggio di Alino (700 m.)
    45,8416° N, 9,6667 E
    24016 Alino BG
    Italia

    Punto inizio escursione
    Parcheggio di Alino (700 m.)
    Caratteristiche area parcheggio
    Fondo asfaltato
    Lunghezza e tempi di percorrenza
    Lunghezza
    8.40 Km
    Andata
    01:40
    Ritorno
    01:40
    Per i percorsi ad anello è inserito il solo tempo di andata
    Dislivelli
    Salita
    479 m
    Discesa
    479 m
    Pendenze massime
    Longitudinale
    15 %
    Larghezze
    Media
    3 m
    Minima
    1 m
    Ostacoli
    Gradini
    No
    Presenza di curve a gomito
    No
    Punti pericolosi per caduta nel vuoto
    No
    Caratteristiche prevalenti del fondo
    Asfalto
    Cemento
    Terra compatta
    Erba
    Sassi
    Presenza di servizi lungo il sentiero/percorso o nei pressi
    Acqua sul percorso
    Posti di ristoro
    Aree di sosta attrezzate
    Bagno accessibile
    No
    Grado di protezione dal sole
    Buono
    Presenza segnaletica
    Elementi di interesse naturalistico, storico, artistico
    Cà Boffelli - Baita Alpina - Monte Molinasco
    Periodo consigliato
    Tutto l'anno
    Grado di accessibilità
    Disabilità non motoria, percorso difficile  Disabilità non motoria, percorso difficile
    Non vedenti con accompagnatore  Non vedenti con accompagnatore
    Mappa