87 - Da Mazzoleni alla Madonna della Cornabusa

    Dopo aver lasciato Mazzoleni, raggiungiamo la località Cà Mazzoleni, dove parcheggiamo. Dopo un breve tratto in salita, svoltiamo a sinistra verso l’inizio del percorso. Entriamo nel bosco su un terreno sufficientemente compatto. Proseguiamo su un tratto a serpentina con variazioni di pendenze. Saliamo ora una piccola scalinata di legno e la larghezza del sentiero lentamente si riduce. Dopo una breve discesa sulla sinistra superiamo un palo segnaletico. Il fondo ora cambia e cominciano a comparire delle pietre. Passiamo per uno stretto passaggio tra due massi. Incontriamo lungo il cammino, una breve scalinata con corrimano di legno. Raggiungiamo ora un tratto con grosse pietre, simili a piccoli scalini. Ricominciamo a salire su di un fondo lastricato in pietra. Superiamo sulla nostra destra una segnalazione affissa su di un albero. Periodicamente lungo il percorso raggiungiamo brevi tratti scalinati. La salita si fa più decisa, anche se per un breve tratto. Passiamo nuovamente tra dei massi, che formano una piccola trincea. Raggiungiamo ora un tratto con dei paletti e delle corte, che ci segnalano del pericolo verso valle. Ora le corde lasciano il posto a dei pali orizzontali più robusti, verso valle. Di fronte a noi si vede una fonte e ci fermiamo per una breve bevuta, di acqua freschissima. Presso la fonte, troviamo una piccola lapide, a ricordo dei volontari che hanno sistemato il percorso. Incontriamo un altro tratto con una piccola scalinata che ci agevola la salita. Al termine della salita, sulla sinistra è presente una piccola area di sosta. La palificazione verso valle, via via che ci si avvicina al Santuario, diventa sempre più accurata. Superiamo alla nostra destra, l’ultimo palo segnaletico prima del Santuario. Siamo arrivati alla Grotta della Cornabusa e rispettando il silenzio ci avviciniamo all’ingresso. Un breve momento di raccoglimento e riprendiamo il cammino verso il punto da dove siamo partiti.

     

     

     

     

    Difficoltà escursionistiche
    Accesso stradale

    Località Cà Mazzoleni, Sant'Omobono Terme
    24038 Sant'Omobono Terme BG
    Italia

    Punto inizio escursione
    Località Cà Mazzoleni, Sant'Omobono Terme (689 m.)
    Lunghezza e tempi di percorrenza
    Lunghezza
    3.40 Km
    Andata
    12:40
    Ritorno
    12:40
    Per i percorsi ad anello è inserito il solo tempo di andata
    Dislivelli
    Salita
    57 m
    Discesa
    57 m
    Pendenze massime
    Longitudinale
    10 %
    Larghezze
    Media
    2 m
    Minima
    1 m
    Ostacoli
    Gradini
    Presenza di curve a gomito
    No
    Punti pericolosi per caduta nel vuoto
    Caratteristiche prevalenti del fondo
    Terra compatta
    Erba
    Sassi
    Presenza di servizi lungo il sentiero/percorso o nei pressi
    Acqua sul percorso
    No
    Posti di ristoro
    No
    Aree di sosta attrezzate
    No
    Bagno accessibile
    No
    Presenza segnaletica
    No
    Elementi di interesse naturalistico, storico, artistico
    Mazzoleni - Valle Imagna - Santuario della Madonna della Cornabusa
    Periodo consigliato
    Tutto l'anno
    Grado di accessibilità
    Disabilità non motoria, percorso con qualche difficoltà  Disabilità non motoria, percorso con qualche difficoltà
    Non vedenti con accompagnatore  Non vedenti con accompagnatore