107 - Da Spinone al Lago a Ranzanico Lago

    Dopo aver parcheggiato a pagamento, iniziamo il nostro cammino in direzione di Ranzanico Lago. Scendiamo verso il bivio nei pressi del lago, a destra si può proseguire per Monasterolo al Castello, noi svoltiamo a sinistra verso la nostra meta. Il fondo è un cementato compatto, ma non scivoloso. Lungo il percorso sono presenti delle panchine per una piccola sosta. Superiamo uno sbarramento, posto per limitare il traffico e proseguiamo. Il fondo di questa zona parcheggio è di granulato e piccoli sassolini. Superato un piccolo ponticello, svoltiamo a sinistra e proseguiamo su del lastricato rettangolare. Il cammino ora è facilitato dal fondo compatto e ben tenuto. Raggiungiamo un bivio e svoltiamo a destra. Il fondo ritorna cementato ed è facilmente percorribile. Siamo in trincea tra una rigogliosa siepe e le canne del lago. Al successivo bivio proseguiamo a destra. Superiamo un ponticello e siamo proprio di fronte alla parte inferiore del lago d’Endine. Ora, per aggirare una costruzione fatiscente, proseguiamo su un ponte di acciaio. Terminato il ponte proseguiamo su dei rettangoli di agglomerato cemento e sassolini. Il percorso prosegue con alternanze di ponti in acciaio e rettangoli di agglomerato. Il cammino è costante e permette di ammirare anche la sponda opposta del lago. Raggiungiamo e superiamo l’ennesimo ponticello. Il percorso ora si snoda tra una zona di rimessaggio di imbarcazioni lacustri. Aggiriamo un bar e proseguiamo tra i tavolini. L’ennesimo ponticello ci aspetta e lo superiamo senza difficoltà. Superiamo un piccolo ponticello di legno e svoltiamo a sinistra. Il fondo ora è in acciottolato e terra. Un cartellone pubblicizza il noleggio delle imbarcazioni. Seguendo l’indicazione della freccia, proseguiamo su un tratto in discesa in acciottolato. Ritroviamo per un breve tratto un fondo compatto vicinissimo al lago. I rettangoli in agglomerato sono ora intervallati da terra e erba. Proseguendo raggiungiamo un ponticello rosso, ben visibile anche da lontano. Dopo un tratto in terra e sassolini arriviamo a superare un ponticello in acciaio. Il fondo risulta irregolare con sul lato a monte una bella stacciata in legno. Ora il percorso appena visibile sul prato scorre a destra della SS42, si possono incontrare sassi e radici. Siamo divisi dalla strada da una barriera in acciaio e il cammino è un continuo saliscendi. Dopo aver superato un tratto con staccionata verso il lago, svoltiamo a destra in leggera discesa. Il tratto che stiamo percorrendo ci condurrà ad una piccola zona con tavoli e panche. L’ultimo tratto è nuovamente in cemento e del tutto riservato solo al percorso dei pedoni. Il cartello in alto a sinistra ci informa che stiamo arrivando a Ranzanico Lago. Il nostro percorso ha termine nel parcheggio in terra, posto sulla destra della SS42.

     

    Difficoltà escursionistiche
    Accesso stradale

    Parcheggio di Spinone al Lago
    45,76084° N, 9,91880° E
    24060 Spinone al Lago BG
    Italia

    Punto inizio escursione
    Parcheggio di Spinone al Lago (360 m.)
    Caratteristiche area parcheggio
    Fondo asfaltato
    Lunghezza e tempi di percorrenza
    Lunghezza
    8.40 Km
    Andata
    01:00
    Ritorno
    01:00
    Per i percorsi ad anello è inserito il solo tempo di andata
    Dislivelli
    Salita
    7 m
    Discesa
    7 m
    Pendenze massime
    Longitudinale
    0 %
    Larghezze
    Media
    2 m
    Minima
    1 m
    Ostacoli
    Gradini
    No
    Presenza di curve a gomito
    No
    Punti pericolosi per caduta nel vuoto
    No
    Caratteristiche prevalenti del fondo
    Cemento
    Terra compatta
    Erba
    Sassi
    Presenza di servizi lungo il sentiero/percorso o nei pressi
    Acqua sul percorso
    Posti di ristoro
    Aree di sosta attrezzate
    Bagno accessibile
    Grado di protezione dal sole
    Buono
    Presenza segnaletica
    Elementi di interesse naturalistico, storico, artistico
    Spinone al Lago – Lago d’Endine – Ranzanico Lago
    Periodo consigliato
    Tutto l'anno
    Grado di accessibilità
    Disabilità non motoria, percorso facile  Disabilità non motoria, percorso facile
    Disabilità motoria, con l’ausilio della Joëlette  Disabilità motoria, con l’ausilio della Joëlette
    Non vedenti con accompagnatore  Non vedenti con accompagnatore
    Allegati